New to site?


Login

Lost password? (close)

Already have an account?


Signup

(close)
Condizioni generali di acquisto

Articolo 1- Oggetto e Perimetro

Le presenti Condizioni Generali di Acquisto (di seguito, per brevità, “CGA”) trovano applicazione per i contratti di compravendita intercorsi tra la società Saint-Gobain Distribuzione S.r.l. (di seguito, per brevità, SGD).e ciascuno dei propri Fornitori (di seguito, per brevità, i “FORNITORI” e ciascuno di essi, singolarmente considerato, anche il “FORNITORE”) ed aventi ad oggetto prodotti fabbricati e/o commercializzati ad opera dei “FORNITORI” (di seguito, per brevità, i “PRODOTTI”).

Le presenti “CGA” saranno, in ogni tempo, suscettibili di essere modificate, in tutto e/o in parte, ad opera di SGD.

“SGD” ed il “FORNITORE” (di seguito, per brevità, collettivamente considerate, anche le “PARTI” e ciascuna di esse, singolarmente considerata, anche la “PARTE”) convengono in ordine alla circostanza che il contenuto delle presenti “CGA” potrà, in ogni tempo, essere oggetto di integrazione a mezzo di espresso accordo scritto (di seguito, per brevità, l’”ACCORDO DI INTEGRAZIONE”) tra “SGD” e il “FORNITORE”.

Per effetto della sottoscrizione delle presenti “CGA” come dell’eventuale “ACCORDO DI INTEGRAZIONE” il “FORNITORE” accetta, in primo luogo, di essere vincolato e di conformarsi al contenuto delle presenti “CGA” come al contenuto dell’eventuale “ACCORDO DI INTEGRAZIONE” e, in secondo luogo, che ciascuno degli ordini (di seguito, per brevità, ciascuno singolarmente considerato, anche l’”ORDINE” e tutti, collettivamente considerati, anche gli “ORDINI”) ad esso inoltrati da “SGD” venga regolamentato da quanto nelle presenti “CGA” e nell’”ACCORDO DI INTEGRAZIONE” contemplato.

Pertanto condizioni generali di vendita dello stesso “FORNITORE” in deroga alle presenti “CGA” e/o all’”ACCORDO DI INTEGRAZIONE” non avranno effetto alcuno se non risultanti da espresso accordo scritto tra le “PARTI”.

Resta tra le “PARTI” inteso che, in ogni caso, il non avvalersi, in un dato momento, del contenuto di una delle clausole delle presenti “CGA” o dell’”ACCORDO DI INTEGRAZIONE” non comporta, in alcun modo, la rinuncia, da parte di “SGD” ad avvalersi di tale clausola come di ogni altra clausola contenuta nelle presenti “CGA” o nell’”ACCORDO DI INTEGRAZIONE”.

 

Articolo 2- Ordini

Le “PARTI” convengono sulla circostanza che resta rimessa alla sola discrezione di “SGD” la quantificazione dei “PRODOTTI” oggetto di acquisto presso il “FORNITORE” in occasione della formulazione di ciascun “ORDINE”.

Di conseguenza, solo la formulazione di ciascun “ORDINE” costituirà offerta contrattuale per le quantità, di volta in volta, indicate.

A ciascun “ORDINE” inviato per iscritto da “SGD” (via e-mail) dovrà seguire una “CONFERMA D’ORDINE” scritta (e-mail) per accettazione da parte del “FORNITORE”.

In ogni caso, per tutti i “PRODOTTI” ordinati, il “FORNITORE” garantirà un intervallo massimo di consegna degli stessi così come dettagliatamente individuato nell’”ACCORDO DI INTEGRAZIONE”.

Laddove si verifichi un ritardo nella consegna di tutto o di parte dei “PRODOTTI” rispetto alla data indicata da parte di”SGD”, il “FORNITORE” ne dovrà dare pronta comunicazione a “SGD”.

Il “FORNITORE” garantisce la conformità quantitativa dei “PRODOTTI” rispetto a quanto indicato in ciascun “ORDINE” e relativa “CONFERMA D’ORDINE”. La consegna dei “PRODOTTI” a “SGD” non potrà, in alcun caso, essere considerata come accettazione degli stessi.

“SGD” avrà, pertanto, la facoltà di esaminare i “PRODOTTI” entro il termine di trenta (30) giorni lavorativi successivi alla consegna.

Decorso tale termine, i “PRODOTTI” si considereranno accettati relativamente a possibili difformità quantitative degli stessi rispetto a quanto indicato nell’”ORDINE” ed eventuale “CONFERMA D’ORDINE”.

Nel caso in cui, all’atto del controllo da parte di “SGD”, non risulti la conformità quantitativa dei “PRODOTTI” rispetto a quanto indicato nell’”ORDINE”, il “FORNITORE” provvederà, immediatamente, all’invio del quantitativo dei “PRODOTTI” risultante mancante restando a suo carico ogni relativo onere e costo.

In ogni caso resta inteso che “SGD” provvederà, di volta in volta, a corrispondere il prezzo di acquisto per i “PRODOTTI” effettivamente consegnati.

 

Articolo 3- Garanzie dei “Prodotti”

Il “FORNITORE” garantisce la conformità dei prodotti alle caratteristiche e specifiche convenute e previste nella scheda tecnica ed idonee all’uso ed alla vendita.

Più partitamente, il “FORNITORE” garantisce che ciascuno dei “PRODOTTI” risulterà essere:

-privo di difetti nei materiali, nella progettazione, nella fabbricazione ed in genere privo di difetti e/o vizi apparenti e/o occulti che possano influire sulle sue prestazioni;

-idoneo all’uso al quale abitualmente servono beni dello stesso tipo;

-non suscettibile di rivendicazioni da parte di terzi;

-conforme alla legislazione applicabile in materia di salute, sicurezza e ambiente, ivi incluso il Regolamento CE 1907/2006 (REACH);

-conforme alla legislazione vigente in tema di qualità;

-in generale conforme alle relative specifiche tecnico-costruttive e di sicurezza come indicate nelle relative “Schede Prodotto” di ciascuno dei “PRODOTTI”.

Tale garanzia avrà una validità non inferiore a 24 (ventiquattro) mesi e decorrerà dalla data di acquisto originario di ciascuno dei “PRODOTTI” da parte dei clienti di “SGD”.

Nel caso in cui i “PRODOTTI” siano ulteriormente rivenduti o comunque vi sia un cambiamento di proprietario/utilizzatore, detta garanzia si trasferirà, senza alcuna modifica, per il periodo di durata residuo o in caso di beni soggetti a collaudo funzionale, dal collaudo.

Durante il periodo di validità della presente garanzia il “FORNITORE” si impegna a porre in essere, a proprio insindacabile giudizio, le necessarie attività funzionali al ripristino della conformità dei “PRODOTTI”. Il “FORNITORE” è responsabile dei danni cagionati dai difetti del prodotto, anche ai sensi del DLgs206/2005 e dichiara di manlevare e tenere indenne l’acquirente per ogni richiesta, danno, costo, anche per compagnie di richiamo, o giudizi avviati da terzi, derivanti o conseguenti da/a difettosità o non affidabilità della merce.

 

Articolo 4- Prezzi e termini di pagamento

L’elenco analitico dei prezzi e/o della scontistica applicata a “SGD” per ciascuno dei “PRODOTTI” verrà indicato, in dettaglio, nell’”ACCORDO DI INTEGRAZIONE”.

I prezzi e/o la scontistica applicata ivi indicati, che si intendono IVA esclusa, si applicheranno a ciascun “ORDINE” intervenuto tra il “FORNITORE” e “SGD”.

Sarà cura del “FORNITORE” consegnare a “SGD” tutti i listini richiesti, in formato cartaceo o digitale. I prezzi fissati nell’ordine/contratto sono fissi ed invariabili e quindi non sono suscettibili di aumento per qualsiasi titolo o ragione. i prezzi si intendono compresivi di tutti i costi, imposte, tasse di assicurazioni, dazi, spese di imballo e contributi obbligatori per legge.

 

Articolo 5- Trasporto  

I prezzi dei “PRODOTTI” sopra indicati si intendono comprensivi dei costi di imballaggio – i quali dovranno essere idonei a resistere alle sollecitazioni derivanti dal trasporto e dalle successive attività di scaricamento effettuate in condizioni normali.

“SGD”, in ogni caso, si farà carico dell’attività di scaricamento dei “PRODOTTI” presso i propri magazzini.

 

Articolo 6- Condizioni di pagamento  

Le condizioni di pagamento concordate sono dettagliatamente descritte nell’ “ACCORDO DI INTEGRAZIONE”.

E’ fatto espresso divieto al “FORNITORE” di cedere o delegare il credito derivante dalle forniture salvo espresso accordo scritto di “SGD”, e ciò indipendentemente da quanto sia indicato in fattura.

 

Articolo 7- Competenza

Qualsiasi controversia tra le “PARTI” derivante dalla interpretazione o dalla esecuzione di ciascun contratto avente ad oggetto i “PRODOTTI” o delle presenti “CGA” come modificate e/o integrate dall’ACCORDO DI INTEGRAZIONE” sarà di competenza esclusiva del Foro di Milano.

 

Articolo 8- Ritardata consegna

In caso di ritardo nella consegna della merce o nell’esecuzione dell’ordine non dovuto a circostanze di forza maggiore SGD avrà diritto di applicare una penalità di ritardo pari all’1% del prezzo (IVA esclusa) della merce non consegnata per ogni settimana di ritardo o frazione.

 

FORNITORE

…………………..

 

Ai sensi di quanto previsto negli articoli 1341 e 1342, qualora applicabili, ciascuna delle “Parti” dichiara, per quanto la riguarda, di avere preso visione e di approvare espressamente le previsioni di cui agli articoli.

Articolo 1- Oggetto e Perimetro; Articolo 2- Ordini; Articolo 3- Garanzie dei “Prodotti”; Articolo 4- Prezzi e termini di pagamento; Articolo 5- Trasporto; Articolo 6- Condizioni di pagamento; Articolo 7- Competenza

 

FORNITORE

…………………..